Chi è Online

Abbiamo 11 visitatori e nessun utente online

Articoli

Presentazione gratuita inizio classi di Bioenergetica

Martedì 3 Settembre serata di presentazione gratuita

dalle 20 alle 21,30

 

Presentazione corso 2019/2020 di Bioenergetica *Integrata


Martedì 20 Settembre dalle ore 20,00 alle ore 21,30 presso L'Arte dello Star

Bene, adiacente la Parafarmacia Stadium - Forlì.


Il mese di Settembre ci aspetta per rallentare e dedicarci tempo: quattro

martedì per fare conoscenza.


Cominceremo con una breve serie di esercizi destinati a mettere a fuoco la

consapevolezza del proprio corpo nella posizione eretta: delle gambe , dei piedi e

della qualità del nostro appoggio a terra, secondo il criterio di lavorare sul corpo

da terra verso l'alto.


- Nessuna struttura è più forte delle sue fondamenta: nel caso di una persona

adulta, le fondamenta sono le gambe e i piedi -


Tanto più siamo in contatto con la parte inferiore del nostro corpo, con le

sensazioni che da essa provengono, tanto più le nostre fondamenta sono solide.


Tutti gli esercizi di Bioenergetica hanno due basi: il lavoro sul grounding e

l’ampliamento della lunghezza respiratoria.


- Il grounding è legato al lasciarsi andare che, in bioenergetica, significa,

lasciarsi scendere, perché, inconsciamente, ci teniamo su di continuo, per paura

di cadere e di abbandonarci alle nostre sensazioni.

Quando ci spingiamo in alto perdiamo il nostro ritmo e la nostra capacità di

autoregolazione, per seguire il ritmo e la volontà della mente.


- La respirazione sana è un’attività che riguarda tutto il corpo.  Quello che

facciamo nella classe è lavorare  contrazioni che limitano questa qualità del

respiro. In questo modo le sensazioni possono aumentare e sicuramente

cresce la consapevolezza corporea.


- Si usa la parola esercizio, ma il punto centrale è quello di prendersi cura di sé

e essere il proprio corpo, non utilizzandolo come uno strumento ma ricordandoci

che siamo il nostro corpo - 


* Integrata con tecniche di visualizzazione guidata, movimento accompagnato

dalla musica e idiochinesi, frutto della mia esperienza, acquisita durante il

Master di Body Mind Dialogue®, conseguito alla Scuola di Counseling a indirizzo

Voice Dialogue, Winnerteam.

 

(Il Body Mind Dialogue è stato sviluppato da Franca Errani per integrare il

lavoro del Dialogo attraverso il lavoro corporeo).

 

La prima lezione è gratuita

Venire con abbigliamento comodo, calzettoni antiscivolo.

 

'I sentimenti sorgono come impulsi o         movimenti spontanei  dal centro vitale dell’individuo. Per reprimere un sentimento bisogna smorzare e limitare la vitalità e motilità del corpo. Così lo sforzo per reprimere un sentimento diminuisce necessariamente tutto il sentire…

 I sentimenti sono la vita del corpo così come i  pensieri sono la vita della mente.

(A.Lowen Espansione e integrazione del corpo in bioenergetica,  pg. 105)